Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Company Logo


orologi-e-gioielli-di-marca-in-offerta

sexyshop online

Il significato dei fiori, regalare fiori.

fiori-in-vasoScelta, colori,occasioni e significato dei fiori

Forse non tutti lo sanno, ma anche il colorato e profumato mondo dei fiori ha un suo significato e galateo, il quale suggerisce regole e consigli di cui tenere buon conto ogni qualvolta li si voglia regalare. Dal singolo fiore al mazzo di specie differenti,dal tipo al colore, alla presentazione, al momento ed occasione ogni fiore ha una sua peculiarità che può essere applicata nella specifica situazione.

 

Singolo fiore o mazzo di fiori, un bouquet oppure una pianta da appartamento

Generalmente un singolo fiore è indicato solo per la persona amata come simbolo di affetto.

Una singola rosa di colore rosso, (il colore della passione), manifesta l'ardore dell'amore, ma anche un fiore, semplice ma spontaneo nel dono può sortire il medesimo effetto; l'importante è che sia un gesto genuino e naturale, magari raccogliendo una viola o una margherita sul ciglio di un sentiero.

Per le occasioni importanti si possono regalare orchidee, preferibilmente con un lungo ramo che le rende più eleganti e leggere, potete regalarle ad una ragazza volendo ommagiarne la sua eleganza ed un fascino estremamente sensuali.

Se offrite un mazzo di fiori di una singola specie, non esagerate nel numero, l'importante è che siano dispari. Va bene una rosa per la persona amata, tre sembrano poche, meglio sette, undici sono l'ideale; regalare grandi mazzi di fiori al di là dell'apparente impatto visivo, non è di buon gusto, sopratutto se sono particolarmente ingombranti, preferire un piccolo bouquet.

Il mazzo di fiori deve essere grazioso e confezionato con attenzione ai particolari ed alla specie, da piccole roselline a fiori rari e pregiati, tenendo conto dello stato d'animo e/o del gusto della persona a cui li regalerete, dettagli che lo renderanno un regalo esclusivo.

Accompagnatelo sempre con un messaggio scritto da voi, se invece lo fate recapitare, il messaggio scritto dal fiorista deve riportare il vostro nome.

Quando non conoscete bene la persona a cui volete omaggiare dei fiori, considerate che potrebbe non amare i fiori recisi, pertanto scegliete una pianta d'appartamento o da balcone, grandi foglie verdi e variegate, oppure le classiche violette, primule, azalee, gardenie, ortensie, begonie.

Se invece regalate dei fiori a persone malate, evitate fiori troppo profumati, meglio piente verdi e inodore.

Anche agli uomini potete riservare un omaggio floreale, lo sapranno apprezzare, l'importatante è evitare fiori fragili e dai colori tenui troppo romantici, preferibili fiori dal colore deciso: rosso, giallo, arancione, come deciso deve essere il disegno della corolla ad esempio tulipani, sterlizie, ma anche rose. La confezione deve essere sobria, senza nastri colorati di seta o velluto, ma un semplice giro di cotone abbinato al colore prevalente dei fiori.

 

Il significato dei fiori dipende dal colore

Oltre all'occasione, anche il colore ha la sua importanza e deve essere tenuto ben presente in quanto il significato dei fiori varia anche al variare dei loro colori

  • Rosso: esprime l'amore acceso e passionale, l'ardimento e la forte ambizione di vittoria, è anche simbolo di irritazione e di personalità volitiva. Un fiore rosso, rosa,camelia,passiflora è il regalo perfetto per esprimere l'amore e l'ardore alla vostra amata.
  • Rosso scuro: rappresenta la stabilità, la continuità e l'immortalità.
  • Rosa: è simbolo di giovinezza e vitalità e comunica un amore agli albori, la base per un rapporto duraturo. Il rosa è associato a stima e sconfinata ammirazione, da regalare anche a persone per le quali proviamo una profonda amicizia.
  • Arancione: trasmette la gioia, l'allegria e l'appagamento per un'affermazione già raggiunta. Sentimentalmente manifesta un amore stabile e soddisfacente.
  • Giallo:  abitualmente è associato all'infedeltà ed al tradimento, non regalate mai una rosa gialla al Vostro amore! Ma è altresì simbolo di sfarzo, notorietà e affermazione.
  • Verde: simboleggia la speranza ed il sogno o una minaccia già evitata, ma anche fiducia e letizia.
  • Azzurro: l'azzurro chiaro è stimolo di contrarietà ed agitazione dovuti a preoccupazioni di molteplice origine.
  • Turchese: rappresenta appagamento per chi si occupa con determinazione negli ambiti dell'arte o della scienza.
  •   Lilla: è l'amore sincero e disinteressato, anche se riferito semplicemente ad amici.
  • Viola: simboleggia una invalicabile riservatezza comunicando emozioni di modestia, timidezza, generosità ed umiltà. 
  • Bianco: al contrario del rosso è per eccellenza il simbolo della purezza, del candore, dell'innocenza e del pudore. Esprime un aspetto genuino e sinceri. I fiori bianchi sono sono un'ottima scelta in occasione di matrimoni, battesimi, comunioni, cresime. Il significato dei fiori dei fiori si sa cambia in base al loro colore, con il quale possiamo esprimere tutta la sfera dei nostri sentimenti, ma l'evento di un matrimonio, giorno esclusivo ed indimenticabile, ha tutta una sua peculiarità.

 Secondo il galateo, i fiori sono gli'unici "gioielli" consentiti nel giorno delle nozze, ed il bouquet dovrebbe essere acquistato dallo sposo e consegnato alla sposa la mattina stessa delle nozze. Sempre secondo il galateo nei matrimoni formali, devono essere applicati il garofano bianco o la gardenia sulla giacca del tight o dell'abito scuro del padre che accompagna la figlia all'altare, così come all'occhiello dello sposo, dei testimoni e dei parenti degli sposi. Deve rappresentare un'intesa cromatica di fiori e tralci ornamentali che sappia esprimere tutto l'augurio di spessore, stabilità e durevolezza dell'unione matrimoniale. Le specie indicate di seguito, adeguatamente abbinate ad un bouquet, in relazione al periodo solare, alla stagione di fioritura e del risultato estetico che si vuole ottenere, potranno comunicare un'espressione dei valori e dei significati consoni all'evento: 

  • Fiori d'arancio consueti e trasmessi dalla tradizione, augurano buona fortuna e fecondità
  •  Bianco spino buona fortuna
  • Camelia bianca continuità e durevolezza della sfera affettiva
  • Caprifoglio vincolo sentimentale appassionato
  • Gelsomino per tradizione si regala alle spose quale auspicio di buona fortuna
  • Mirto emblema d'amore riconosciuto dai tempi dell'antica Grecia
  • Ruta erba magica che secondo le antiche usanze ha la facoltà di procurare fortuna
  • Tiglio simboleggia l'amore coniugale.

 

Galateo dei fiori, il fiore giusto per ogni occasione

I fiori sono un elemento della natura che accompagnano l'uomo nelle molteplici circostanze della sua vita, ne sottolineano i momenti più importanti, esprimono al meglio i suoi sentimenti ed emozioni, possono creare atmosfere indimenticabili con il loro profumo e colori.

Naturalmente il significato dei fiori varia al variare del fiore. Ogni fiore, con le sue caratteristiche di colore, profumo, aspetto, ha delle prerogative che possono sottolineare al meglio l'occasione, per cui regalare fiori è un gesto usuale, nascita, battesimo, comunione, cresima, San Valentino, fidanzamento, matrimonio, malattia, lutto..... ma anche compleanni o onomastici, ricorrenze, ringraziamenti, invito, diplomi o lauree, anche solo per regalare un sorriso..... mille occasioni con un gesto semplice e profondo.regalare fiori

Regalare fiori a Capodanno

Possiamo iniziare l'anno nuovo regalando del vischio in composizione di spighe e rametti dorati, secondo la fantasia personale, resta il regalo per eccellenza e l'augurio migliore alle persone a cui vogliamo bene e stimiamo.

Sono comunque apprezzate composizioni di fiori secchi, accompagnate con frutta di stagione, o piante fiorite, come la stella di Natale rossa o bianca.

Fiori per San Valentino

La festa degli innamorati, la più spontane a e semplice, in cui i sentimenti sono allo stato puro, l'atavico romanticismo che aleggia nel nostro cuore, dove il gesto di regalare fiori è il più libero e simbolico di un istante indimenticabile.

A chi si ama, regalare fiori è la sincerità e naturalezza del gesto, si possono donare mazzi di rose rosse o un semplice fiorellino raccolto lungo il ciglio del sentiero, qualsiasi fiore, di qualsiasi forma o colore, l'importanza sta nel gesto.

Fiori per il fidanzamento

Oggi la cerimonia ufficiale del fidanzamento non è più molto di moda, ma in questo campo non devono contare le mode, infatti i sentimenti e la gtradizione di regalare fiori sono ancora apprezzati.

Non ci sono regole precise e parametri, chi consiglia bouquet dai colori tenui e delicati come le rose bianche e o rosa, violette, peonie rosa, o chi sostiene che le rose rosse siano l'ideale, l'importante è donare ciò che l'amata apprezza, e comunque al di fuori delle tradizioni come San Valentino o il fidanzamento ufficiale, ogni giorno può essere l'occasione di un donmo floreale per ricordare i vostri piccoli anniversari, dal primo sorriso, ad una gita....

I fiori per 8 Marzo Festa della Donna

La mimosa è il fiore della tradizione, un fiore che porta colore, vivacità, profumi. Che sia un piccolo rametto o un mazzo, il pensiero è per la donna amata, un'amica, colleghe di lavoro, mamma, sorelle, nonne, figlie, insomma per ogni donna senza dimenticarne nessuna.

Fiori per la Festa del Papà

 Anche ai papà, perchè no, possiamo regalare dei fiori e certamente li apprezzeranno.

certo, fiori più maschili, magari che necessitano di poche cure, questo dipende dal loro carattere e predisposizione. ma certamente voi saprete..... Secondo alcuni e sperti fiorai, la consuetudine suggerisce che per gli uonini e più adatto regalare fiori recisi e ritengono che asistono addirittura dei fiori "maschili" come lilium, i girasoli e i fiori dai colori accesi. Oppure preferire una pianta, verde e fiorita, che potrebbe abbellire il suo ufficio, il suo studio o il suo angolo di casa.

Le piante considerate più adatte sono le piante verdi come il ficus e le yucche oppure fiorite come gli anthurium o le orchidee di cui esistono svariate specie, dalle più colorate alle più semplici e dai diversi gradi di cura e attenzioni; se i papà non avessero proprio un pollice verde anche una bella pianta grassa potrebbe essere la scelta giusta.

 

Regalare fiori in occasione Pasqua

In questa occasione regalare fiori lascia spazio a tutta la vostra fantasia poichè n on ci sono regole precise e la natura, nello sbocciare della primavera, ci offre una vasta scelta di colori, profumi e forme. 

Poter realizzare un mazzo con narcisi, giacinti, tulipani, gigli, iris, ranuncoli e fiori di pesco.

Fiori per la nascita

E' un'occasione speciale, la famiglia aumenta di numero e l'omaggio floreale è il gesto più indicato e diretto. Dovete ricordare che se inviate dei fiori in ospedale, questi non devono essere eccessivamente profumati e possibilmente già confezionati in appositi contenitori al fine di evitare disagi alla neo mamma.

L'omaggio floreale è per la mamma, pertando la scelta dei fiori e dei colori non richiede particolare attenzione, sonbo comunque da prediligere colori chiari e tinte pastello, come il classico bianco/azzurro per il maschietto, magari un bouquet di tulipani, o il rosa per la femminuccia con un bouquet di roselline.

Non dimenticare la casa, per la neo mamma entrare nella sua casa con l'accoglienza dei colori dei fiori è l'esperienza più bella che possiate regalarle.

Fiori da regalare per un Battesimo

Generalmente il Battesimo è una cerim onia per pochi intimi, famigliari più stretti o amici particolarmente affezionati. Regalare fiori alla neo mamma per ringraziarla per l'invito è sicuramente un pensiero delicato, non trascurando però di omaggiare il battezzato con un dono tutto per lui. Nella scelta dei fiori, non ci sono colori peculiari da privilegiare, ma è saggio prevedere fiori chiari, freschi e di lunga durata, bianchi secondo la tradizione ma nulla in contrario ad un mazzo rosa o azzurro.

Fiori per persona malata

Nel regalare fiori ad una persona che non sta bene è preferibile sciegliere fiori allegri, colorati e preferibilmente privi di profumo.

Se la persona malata è in ospedale è preferibile un fiore in vaso colorato, un piccolo bouquet o mazzo di fiori, l'importante è che siano poco ingombrante, i colori e la vivacità solleveranno il morale e l'ambiente; se è convalescente ci si può sbizzarrire con un grande bouquet o una bella pianta fiorita che renderanno la casa più accogliente e calda, in questa circostanza potete omaggiare con fiori anche un uomo, l'importante è che sia un parente o un amico intimo.

Per degenze particolarmente serie è sicuramente meglio evitare di regalare fiori, perlomeno fino a che la condizione non si sia stabilizzata, se gradite, un solo fiore in vaso, colorato e vivace, può aiutare nel supportare la sofferenza e la degenza in ospedale. Certamente potrete sbizzarrirvi al suo rientro a casa, quando sarà molto più contento e rilassato.

Fiori per ringraziamentimazzo-di-fiori 2

Un modo gentile per ringraziare una persona che ci ha dedicato particolari cure, favori o attenzioni nei momenti di malattia è di ricambiare facendole dono di un mazzo di fiori di grande effetto  oppure di una bella pianta, l'importante è di non dimenticare il buon gusto.

Certamente questo gesto qualifica e distingue chi lo fa , nonchè crea i presupposti per eventuali successivi scambi di favori.

Fiori per la Festa della Mamma

Per festeggiare la festa della mamma regalare fiori confezionati in un bouquet colorato e profumato o raccolti in un bel mazzo varipinto è l'ideale.

Ci si può sbizzarrire con varietà cromatiche e di specie tipiche della primavera.

E' comunque la rosa il fiore che per bellezza e valore simbolico meglio si accosta alla figura materna. Le molteplici varietà delle specie oggi disponibili sul mercato con caratteristiche di una maggiore conservazione nei giorni e nuance di colore, non sempre riscontrabili in altri fiori, fanno della rosa uno dei fiori più belli.

Fiori per Comunione e Cresima

In questo caso i bambini si aspettano un regalo personale, non certo dei fiori di cui non sanno ancora apprezzarne il valore simbolico ne l'apetto estetico.

Certamente saranno graditi dalla mamma che da tradizione potrà porli al centro della tavola per il rinfresco a casa o per il ristorante, si consigliano gigli o piccoli garofani, l'importante è che siano fiori bianchi.

 

 

Omaggio floreale per Matrimonio

La prima regola è di non inviare o consegnare l'omaggio floreale agli sposi il giorno del matrimonio, mancherebbe loro il tempo di apprezzarli e sistemarli.

Se inviate un omaggio floreale, i fiori più adeguati sono i fiori d'arancio, simbolo di fertilità, ma anche rose bianche, violette, gigli, fiordalisi e gelsomini. Fatelo nei giorni precedenti al matrimonio avendo la cura di prevedere una confezione in cesti o contenitori, anche pregiati, atta al mantenimento dell'umidità, dove potranno essere sempre apprezzati in casa anche per altri usi.

Nel caso si tratti di piante d'appartamento tenete conto anche degli spazi a disposizione della nuova famiglia.

Se l'omaggio floreale è associato ad un regalo, è necessario scegliere pochi steli con corolloe di piccole dimensioni, fiori d'arancio, gigli, fresie, gelsomini anch'essi confezionati in modo che possano mantenere un grado adeguato di umidità ed il colore dei fiori deve essere bianco o rosa.

Se siete parenti stretti o amici sarà gesto apprezzato inviare agli sposi un mazzo di fiori o una pianta verde al loro ritorno dal viaggio di nozze, rappresenta un augurio di un felice futuro.

Il bouquet è di competenza dello sposo, può essere allungato, tondo,ricadente abbinato all'abito della sposa. Nei matrimoni formali, all'occhiello della giacca del tight o dell'abito scuro del padre della sposa, così come all'occhiello della giacca dello sposo, dei testimoni e parenti devono essere apposti un fiore di gardenia o un garofano. 

Secondo la tradizione alla fine della cerimonia il bouquet viene lanciato dalla sposa dando le spalle tra le invitate nubili e la fortunata che lo riceverà si sposerà entro l'anno.

Fiori per chiusura dell'anno scolastico

 In questa occasione gli studenti con le rispettive famiglie esprimono la loro riconoscenza agli insegnanti per l'attività didattica svolta durante l'anno.

Evitare regali di grande valore, oppure individuali, potrebbero sembrare interessati, è certamente meglio donare un mazzo di fiori colorato ed appariscente regalato di tutta la classe. Non sono consigliate le piante, anche se fiorite.

Fiori da regalare per Diploma o Laurea

Anche per questo importante traguardo è consigliabile regalare dei fiori. Per la laureata si suggeriscono fiori allegri, per il colore è preferibile quello della facoltà, possibilmente confezionati con qualche ramo di alloro, mentre per il laureato non è il caso di regalare fiori, è più indicato un biglietto di congratulazioni magari accompagnato da un dono.

 

Viaggi e ringraziamenti per l'ospitalità

- Fiori da regalare a chi parte -

Quando qualcuno deve affrontare un viaggio, allontanarsi per lavoro o studio dalle persone care, se questi è una donna, le sarà certamente gradito l'omaggio di un bouquet colorato, servirà ad addolcire il distacco.

In passato era usanza frequente regalare fiori di Veronica ( non ti scordar di me, occhi della Madonna) all'amico in partenza, con la fiducia che gli occhi divini vegliassero e seguissero sempre il proprio caro.

Ricordatevi che sono preferibili sempre fiori che durino almeno quanto il viaggio, confezionati con la possibilità di mantenere l'umidità e di ingombro ridotto così che non siano d'impiccio, ma una compagnia virtuale di chi li ha donati.

- Fiori da regalare a chi arriva -

E' un segno sempre gradito di affetto e di stima far trovare nel luogo di arrivo a destinazione una stanza rallegrata con fiori: siano essi di campo in un vaso, un piccolo bouquet o una composizione, chiunque ne apprezzerà il gesto e si sentirà a suo agio.

- Fiori per ringraziare dell'ospitalità -

Per chi è stato ospite presso la casa di parenti, amici o conoscenti, è gesto doveroso ringraziare dell'ospitalità facendo recapitare subito dopo la propria partenza un mazzo di fiori e una pianta; in questo modo potete manifestare la vostra gratitudine evitando però alla padrona di casa situazioni di imbarazzo e disagio nel dovervi ringraziare.

Fiori da portare per un invito a pranzo o cena

In occasione di un invito a pranzo o cena, regalare dei fiori contribuisce a creare un'atmosfera più accogliente; è consigliabili di inviarli prima dell'evento in modo che possono essere apprezzati ed ussti come addobbo alla tavola di chi vi invita evitando il disagio di poterli posizionare all'ultimo momento in spazi inadeguati; potete anche farli pervenire il giorno successivo, accompagnati da un biglietto, come forma di ringraziamento per l'accoglienza e l'amicizia di chi vi ha invitato.mazzo-di-fiori 1

Regalare fiori a chi trasloca

E' tradizione che chi arrivi nella sua nuova casa dopo aver traslocato, riceva in dono da amici e parenti una bella pianta fiorita simbolo ed augurio di giorni fortunati.

Fiori di ringraziamento per un favore ricevuto

Quando si riceve un favore, di qualsiasi entità e tipologia, i fiori rappresentano la scelta ideale per ringraziare chi di è prodigato. Prima di farli recapitare è buona norma spedire un biglietto oppure telefonare, quindi si potrà inviare bel mazzo di fiori oppure una piantanfiorita, se ritenete opportuno, accompagnati da un regalo.

Fiori da regalare ai nonni per la loro festa (2 ottobre)

Per la festa dei nonni il fiore ufficiale è il non ti scordar di me, conosciuto anche con il nome "occhi della Madonna" è un bellissimo fiore azzurro la cui etimologia nasce da remote leggende.

Ma i fiori per questa occasione sono comunque molti, e partendo dal presupposto che i nonni sono sempre persone speciali, basterà loro anche un semplice mazzetto di fiori di campo donati dai loro nipoti, ma farà certamente piacere anche un bel mazzo di gigli bianchi o rosa, frammisti a rose. Se proprio volete una idea elegante, un mazzo di rose bianche dal lungo stelo.

Fiori per anniversario

Per qualsiasi occasione  di anniversario, sia di matrimonio, di fidanzamento o per tutte le svariate occasioni in cui si può festeggiare, la rosa è il fiore ideale che può rappresentare il significato, indipendentemente dal genere, dal colore e dalla specie.

Regalare fiori per un compleanno o onomastico

In passato, la tradizione suggeriva che in occasione del compleanno si regalasse un mazzo di fiori in numero pari al numero degli anni compiuti, ancor oggi le donne apprezzano questa tradizione anche se alle persone di una certa età è gradita anche una pianta verde.

Compleanno ed onomastico sono comunque le occasioni giuste per regalare fiori o piante, naturalmente è buona norma che assecondino il gusto di chi le riceve.

Portare fiori per nozze d'argento, d'oro e di diamante

In questa circostanza, il ruolo predominante è la confezione! I fiori sono tutti indistintamente adatti, secondo le preferenze e il gusto, ma il tocco che contraddistingue il momento specifico è la confezione: i fiori saranno raccolti con un bel nasto argento per le nozze d'argento, d'oro per le nozze d'oro e blu per quelle di diamante.

Regalare fiori a Natale

In questa occasione il regalo assume un significato più profondo e durevole, è un segno di attenzione alle persone con cui viviamo e condividiamo affetto, amicizia e lavoro durante tutto l'anno.

Preferibilmente si regala qualcosa di durevole per cui chi lo riceve possa ricordarsi di noi in ogni momento; nellìambito floreale sono molto apprezzate piante verdi, stelle di natale, mazzi augurali con primizie o adornati con pungitopo ed agrifoglio, rami con bacche; ma anche confezioni di fiori secchi, coroncine d'avvento d'appendere alle porte o come centro tavola, con fiori, frutti e semi secchi, mazzi di fiori da appendere adornati con spighe dorate.

 




Powered and designed by: realizzazione siti web a palermo.