Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Company Logo


orologi-e-gioielli-di-marca-in-offerta

sexyshop online

Come togliere le macchie dai tessuti

macchie4Come togliere le macchie dai tessuti in modo efficace, senza che restino aloni e sopratutto senza rovinare il tessuto, è un problema che prima o poi dobbiamo affrontare, e se la macchia è proprio sul nostro capo preferito, allora conoscere il metodo giusto per eliminare le macchie di qualsiasi entità siano, diventa indispensabile.

Qui troverai il rimedio migliore per finalmente togliere le macchie dai tessuti, di qualsiasi entità siano, senza fare nessun danno.

Ma prima di cominciare a smacchiare è importante sapere alcune cose:

  • l'operazione di smacchiatura avvolte varia in base al tessuto che dobbiamo andare a trattare
  • è sicuramente più facile togliere le macchie dai tessuti appena fatte piuttosto che intervenire su una macchia vecchia
  • per eliminare le macchie dai tessuti delicati si consiglia di tamponare delicatamente con un panno imbevuto dalla miscela smacchiante, sui tessuti resistenti si può pure sfregare ma sempre in modo delicato
  • applicare la miscela smacchiante sul tessuto per il minor tempo possibile, posi lavare in acqua fredda e non stendere al sole

 

 

Macchie di Ciliegia

Tamponare la macchia con uno straccetto imbevuto di latte, lasciare a gire per 2 ore circa e risciacquare con acqua e sapone

 

Macchie di grasso (burro o olio)

Sui  capi colorati usare acqua e ammoniaca, sui tessuti bianchi lavare semplicemente con acqua e sapone, sulla seta spolverare del talco sulla macchia, lasciare assorbire e poi spazzolare delicatamente con una spazzola a setole morbide.

 

Macchie di gomma da masticare

Le macchie di questo tipo possono essere trattata in due modi, a caldo o a freddo.Con il metodo a caldo fare riscaldare il ferro da stiro eliminando la funzione vapore, poggiare sulla macchia di chewingum un panno pulito e passare sopra il ferro da stiro, la gomma si andrà pian piano staccando dal nostro vestito e si andrà incollando sul panno. Con il metrodo a freddo invece bisogna fare raffreddare la macchia fino a farla solidificare, per questo si consiglia di infilare il capo da smacchiare dentro un sacchetto di plastica e riporlo in freezer fino a quando la gomma si sarà congelata, a questo punto raschiarla dal tessuto delicatamente con le unghia o usando una spatolina. 

 

Macchie di cioccolato 

Per togliere le macchie di cioccolato solitamente basta usare del sapone di marsiglia sulla macchia, lasciare agire per un ora e sciacquare, se la macchia persiste o rimane un alone, mettere sopra la macchiadel detersivo dei piatti al limone e un cucchiaino di bicarbonato dopo 15 minuti versarvi sopra un pò di aceto bianco, risciacquare e addio macchia. Macchie di birra: Sulla seta, queste macchie si eliminano tamponandole con uno straccio bagnato di un miscuglio d'acqua e d'alcool (mischiati in parti uguali).

 

Macchie di caffè

Per eliminare le macchie di caffè può bastare strofinare con del sapone di marsigia, potete pure provare ad immergere il capo in acqua tiepida dove  stato aggiunto un tuorlo d'uovo, lasciare agire e sciacquare con acqua tiepida. Sulla seta e sulla lana si ottengono ottimi risultati usando acqua e alcool.

 

Macchie di frutta e verdura

Sulle fibre di cotone le macchie di frutta si eliminano mischiando in parti uguali acqua e alcool, sulla lana bisogna tamponare la macchia con un panno imbevuto di aceto, e sulle fibbre sintetiche usare solo acqua e sapone, in caso di persistenza delle macchie decolorare la macchia con acqua ossigenata a 10 volumi e risciacquare immediatamente.

 

Macchie di frutti rossi 

Applica sulla macchia uno straccio imbevuto di succo di limone. Risciacquare.

 

Macchie di sugo

Inumidire la macchia con dell'acqua fredda e successivamente strofinarla con dell'aceto bianco. Se la macchia è fresca si può intervenire prima che asciughi mettendole sopra del talco e spazzolare dopo un pò.

 

Macchie di spinaci

Per togliere le macchie di spinaci bisogna strofinare la parte con mezza patata cruda e poi lavare in acqua tiepida e sapone.

 

Macchie di carota

Sul cotone bianco tamponare la macchia con uno straccio imbevuto d'alcool a 90°; in seguito, risciacqua prima con acqua e poche gocce di candeggina, e poi con acqua normale. Sui tessuti delicati, usa dell'alcool.

 

Macchie di bibite

Se è possibile intervenire sulla macchia appena fatta, spolvera la macchia con della farina, una volta asciugata spazzolare, se rimane dell'alone passare sopra uno straccio imbevuto uno straccio imbevuto d’acqua e sapone. Se la macchia è vecchia, devi tamponarla con uno straccio imbevuto d'alcool o d'acqua e ammoniacae risciacquare.

 

Macchie di succo di frutta:

Bagna la zona macchiata con del latte caldo, funziona pure l'aceto o l'acqua gassata. Ripetere l'operazione dopo ogni 30 minuti fino a che la macchia non sia scomparsa del tutto

 

Macchie di vino

Per togliere le macchie di vino occorre mettere subito del sale fino sopra la macchia, lasciarlo riposare e sciacquare con acqua e sapone. Se la macchia persiste, imbevila di latte caldo, lascia agire per almeno un'ora, e poi risciacqua. Anche l'aceto o l'acqua fredda possono essere efficaci.

 

Macchie di tè

Se agisci rapidamente, queste macchie scompariranno con acqua e sapone. Le macchie vecchie si puliscono con glicerina tiepida e acqua insaponata. Sui tessuti sintetici, le macchie di tè si puliscono col succo di limone.

 




Powered and designed by: realizzazione siti web a palermo.