Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Company Logo


orologi-e-gioielli-di-marca-in-offerta

sexyshop online

Un orto in balcone-Ortaggi e insalate fresche

ortoAvere un orto in balcone, perchè no?

Oggi sempre più persone, sia dotate da pollice verde o meno, amano cimentarsi alla realizzazione di un orto in casa, coltivare le vostre verdure a casa è un'attività rilassante, economica e gratificante.

Raccogliere l'insalata direttamente dal vostro balcone, far crescere pomodori e zucchine, melanzane nel vostro terrazzo è possibile. Coltivare in casa dà molte soddisfazioni, oltre a dare la possibilità di avere prodotti genuini coltivati senza pesticidi o concimi chimici.

Per cominciare bisogna procurarsi del terriccio, una paletta, forbici da giardinaggio, guanti e ultimo ma non meno importante scegliere le piantine di quello che si vuole coltivare.

Se ancora non ci si sente pronti per cimentarsi nella coltivazione di ortaggi come pomodori, zucchine, peperoni, potete cominciare con delle piantine aromatiche, menta, salvia, basilico, prezzemolo, rosmarino o delle insalate che necessitano di meno cure e spazi.

Scegliete di fare il vostro orto in una zona luminosa della casa, dove i vasi non siano d'intralcio e che sia esposta al sole per circa 5-6 ore al giorno, non è necessario fare il vostro orto in balcone o in altri spazi all'aperto, se si vuole si possono posizionare i vasi anche al chiuso, davanti ad una finestra ben illuminata, un'idea potrebbe essere quella di mettere i vasi su un carrellino da sposatre all'evenienza.

Nello scegliere i vasi importanti sono le dimensioni, ricordate che la piantina, che oggi è piccola ed esile, con le giuste cure un giorno crescerà e darà i suoi frutti, quindi acquistate un vaso che possa contenere la pianta adulta.

Prima di mettere il terriccio, sul fondo del vaso posizionate della ghiaia per un corretto drenaggio, il terriccio può essere anche quello di tipo universale a cui avrete aggiunto del concime rigorosamente naturale, come il terriccio di lombrico ricco di nutrienti ed adatto a qualsiasi tipo di pianta.

Preparato il terriccio, che deve essere un pò umido, possiamo cominciare con le piantine. E' possibile sciegliere dei semi a crescita veloce, tipo quelli che si acquistano nelle bustine, e procedere come indicato nella confezione, tenendo però in considerazione che in un orto in balcone è più difficile che i semini attecchiscono facilmente, è consigliabile preferire delle piccole piantine da trapiantare, operazione che va fatta nelle ore serali. Un consiglio è quello di attaccare ad ogni vaso un'etichetta che vi ricordi quello che contiene il vaso e la data della semina.

Ricordatevi di annaffiare regolarmente senza esagerare, meglio annaffiature leggere ma frequenti che sporadiche e abbondanti,  non annaffiare a pioggia ma direttamente sul terriccio, e preferire le ore serali, per evitare che il sole faccia evaporare velocemente l'acqua. Se il clima è piovoso è umido non è necessario annaffiare, ma se vivete in una zona calda e arida è bene annaffiare con regolarità

Pian piano, con soddisfazione, vedrete le vostre piantine germogliare, crescere e dare i loro frutti, la vostra casa, i vostri balconi saranno arricchiti da splendidi rossi pomodori, verdi lattughe e viola melenzane, un esplosione di colori gusti e prodotti genuini da portare sulle vostre tavole.

Buon orto in casa a tutti!!!!




Powered and designed by: realizzazione siti web a palermo.